Marina Corradi presenta il suo ultimo libro “Figli dei figli”

Io leggo perchè 2019

Il Santo Sepolcro a Milano – Incontro con Luca Frigerio

Sabato teatro ! Laboratorio di teatro per bambini

Un’iniziativa interessante per i nostri piccoli !

Quello che gli occhi non vedono – Mostra fotografica di Diego Fasoli

Il titolo della mostra fotografica racchiude ed esterna, con una sintetica espressione, la possibilità che l’obiettivo ha di cogliere particolari e istanti che abitualmente l’occhio umano non è portato a percepire.
Questo insolito gioco di sguardi si rileva in particolari prospettive, in miraggi, in casi di mimetismo animale o in luoghi solitamente familiari, che illuminati da una luce generata in orari non abituali, li rende in qualche modo diversi e nuovi.
E si rimane sorpresi dall’inesauribile ricchezza di significati che la realtà nasconde dietro la banalità ordinaria delle apparenze. E ci si ritrova ridestati da curiosità e desiderio che spalancano ad infinite domande.
(Diego Fasoli)

“Anche per il semplice volo di una farfalla ci vuole il cielo intero.
Non si può capire una margheritina nell’erba se non si capisce il sole tra le stelle.”
(Paul Claudel)

 

Mostra: 1219 – 2019 Francesco e il Sultano

Il CCM sostiene la Sagra Madonna del Pilastrello

Castaway – 20 canzoni che salverei dal naufragio

Fantarock – Stranezze spaziali e suoni da mondi fantastici

Faccia a faccia con la musica edizione 2019

La nostra morte non ci appartiene


Guarda il video dell’incontro

Raccontami una storia

La montagna del vento

Sconfinati – tra rotta Balcanica e rotte migratorie

GESTI E PAROLE: Jorge Mario Bergoglio, una presenza originale


GESTI E PAROLE: Jorge Mario Bergoglio, una presenza originale

A conclusione della mostra tenuta dal 31 gennaio al 17 febbraio a Bresso preso la sala L. Conti e proposta dal Centro Culturale Manzoni e dalle Parrocchie del Decanato di Bresso  con il patrocinio del comune di Bresso  riportiamo una breve testimonianza di una delle guide che pensiamo ben esprima il sentimento comune ai molti visitatori.

“ E’ stata una sorpresa! Già la notizia di una mostra su un Papa ancora vivente mi era sembrata, di primo acchito, quantomeno singolare, aggiunta alle mie naturali riserve sugli eventi celebrativi,danno l’idea della mia posizione iniziale di fronte alla proposta di prepararmi addirittura per fare la guida ai visitatori. Ho accettato solo per amicizia e mi sono ritrovato a fare un’esperienza di gusto e di stupore. Continua la lettura …