Incontri Genitori 2020 – Riflessioni finali


 Riflessioni a conclusione degli incontri genitori 2020
 di Elena Chrappan Soldavini

Padri perché figli: un titolo semplice e sintetico, per un tema fondamentale.
La proposta fatta quest’anno ai genitori nel mese di gennaio è andata diretta al cuore della questione educativa.
Mi colpisce sempre vedere tanti volti, veramente tanti, attenti, desiderosi di condividere la vita, liberi nel raccontarsi, tesi a essere generati dall’incontro con una umanità viva.
E’ veramente difficile sintetizzare la ricchezza respirata, ma provo a proporre per ciascun incontro alcuni spunti che personalmente mi hanno colpito e rimesso in moto rispetto al modo con cui guardo mio marito, i miei figli, la mia famiglia e quanti incontro sul cammino.
Continua la lettura …

L’uomo all’opera. La grandezza del costruire

Luciano Grigoletto – Istruzioni minime per essere felici

Incontri Genitori 2020 – don Alberto Frigerio

Antonio De Menna presenta le sue poesie

Incontri Genitori 2020 – Francesco Fadigati


Rivedi il video dell’incontro

Incontri Genitori 2020 – Luigi Ballerini

Ascolta la registrazione audio del’incontro

Incontri Genitori 2020

Auguri

Artigiano in Fiera 2019

SIAMO PRESENTI PRESSO

RECEPTION PADIGLIONE 6

 

 

Marina Corradi presenta il suo ultimo libro “Figli dei figli”

Io leggo perchè 2019

Il Santo Sepolcro a Milano – Incontro con Luca Frigerio

Sabato teatro ! Laboratorio di teatro per bambini

Un’iniziativa interessante per i nostri piccoli !

Quello che gli occhi non vedono – Mostra fotografica di Diego Fasoli

Il titolo della mostra fotografica racchiude ed esterna, con una sintetica espressione, la possibilità che l’obiettivo ha di cogliere particolari e istanti che abitualmente l’occhio umano non è portato a percepire.
Questo insolito gioco di sguardi si rileva in particolari prospettive, in miraggi, in casi di mimetismo animale o in luoghi solitamente familiari, che illuminati da una luce generata in orari non abituali, li rende in qualche modo diversi e nuovi.
E si rimane sorpresi dall’inesauribile ricchezza di significati che la realtà nasconde dietro la banalità ordinaria delle apparenze. E ci si ritrova ridestati da curiosità e desiderio che spalancano ad infinite domande.
(Diego Fasoli)

“Anche per il semplice volo di una farfalla ci vuole il cielo intero.
Non si può capire una margheritina nell’erba se non si capisce il sole tra le stelle.”
(Paul Claudel)